Seleziona una pagina

Lo sappiamo, la professione del giornalista è una delle più difficili di sempre: mani sporche d’inchiostro, lunghe attese per un’intervista e una vita da vivere fino all’ultimo scoop.
E le cose non sono cambiato con l’arrivo della tecnologia.

All’alba del terzo millennio, con la digitalizzazione delle emozioni e dei sentimenti, anche il giornalista deve conoscere al meglio il mondo del web.

Non basta mettere online un pezzo ben scritto, ricco di informazioni e contenuti curati!

Come ottimizzare un articolo di giornale? Ecco alcuni consigli SEO

Ma come ottimizzare un articolo di giornale?

Ecco a voi dei semplici consigli, frutto di anni d’esperienza e di molti buchi nell’acqua.

1. Evitare in fase di scrittura di creare il famoso muro di parole.
Per muro di parole si intende un testo con una formattazione rozza, privo di grassetti e corsivi. Usate il grassetto per evidenziare parti di testo ritenute importanti per l’intero articolo, Google apprezzerà moltissimo. Anche andare a capo, in fondo, non costa nulla.

2. È bene inserire nel testo qualche link in uscita, preferibilmente verso siti affidabili e coerenti con il pezzo.

3. Non lasciamo che il Bounce Rate salga! È importante inserire qualche link interno al sito, magari con riferimento ad argomenti già trattati in precedenza da qualche giornalista del vostro team

4. Il <Title> deve essere di circa 60-70 caratteri (anche se sarebbe opportuno ragionare in pixel). Per la verifica delle corrette dimensioni del titolo è possibile utilizzare un plug in come Yoast, un programma come Screaming Frog o il più classico Word

5. Il tag <h2>deve essere sempre presente in ogni articolo e deve essere assolutamente diverso dal <Title>

6. In fondo, a pensarci bene, negli articoli più lunghi è possibile sbizzarrirsi con <h3>, <h4> fino a <h6>

7. Utilizzate sempre url puliti e brevi. Non lasciate che sia un CMS a decidere per voi!

8. Non indicizzate mai i contenuti con citazioni (interviste o altro) prese da altri siti. Anche se indicate la fonte il contenuto risulta sempre duplicato.

9. Prestate attenzione al titolo delle foto che caricate.
Nella scelta siate in linea con l’argomento e con le keywords per cui desiderate posizionare l’articolo e scrivete il titolo avendo cura di utilizzare solo tratti d’unione (-). Evitate dunque sia i classici DSNC1234567 e titoli come “Grandefestallacortedifrancia”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail