Seleziona una pagina

Photoshop gratis? Ecco un piccolo elenco di alternative gratuite a Photoshop.

La migliore alternativa a Photoshop è sicuramente Pixlr. Molto simile all’originale Adobe, Pixlr permette di utilizzare tutti gli strumenti di Photoshop direttamente online, senza dover scaricare nulla e in modo assolutamente gratuito. Attraverso un’interfaccia intuitiva è possibile caricare l’immagine da modificare o inserire l’URL di riferimento, così da poter ridurre al minimo i tempi di lavorazione.

Altro “surrogato” di Photoshop è GIMP (Gnu Image Manipulation Program). Purtroppo non ha la stessa varietà di strumenti del programma originale, tuttavia rappresenta una valida alternativa alla portata di tutti, soprattutto gratuita. Facile da usare, ha delle funzioni molto utili e apprezzate anche dai professionisti, come ad esempio filtri avanzati o la possibilità di unire più immagini. In rete potete trovare moltissimi tutorial, e vi basteranno pochi minuti per diventare esperti di GIMP.

Infine, per chi ha bisogno di un programma senza troppe pretese e in grado di modificare immagini in modo “non professionale”, troviamo PicMonkey. Molti di voi ricorderanno il caro e vecchio Picnik. Bene, PicMonkey è l’erede diretto di quel programma. Questa interessante app online offre un buon equilibrio tra intuitività dell’interfaccia grafica e un buon set di funzioni, il tutto con un pizzico di follia tipica di Justin Huff e Brian Terry, i creatori del sito.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail